Libro: La grande guerra del sergente Lonardi

grande-guerraQuesto emozionante racconto è tratto da una storia vera: la storia del mio bisnonno, Giovanni Leonardi, la cui vita venne stravolta dallo scoppio della prima guerra mondiale ( storia che il mio bisnonno raccontò a mio padre sul suo letto di morte).
Arruolato con l’inganno e costretto a combattere una guerra d’aggressione di cui non condivideva le ragioni, si avviò a combattere in uno dei reggimenti più martoriati del fronte, misurandosi ogni giorno con atrocità inimmaginabili (tra cui la decimazione).
Ferito più volte e scampato alla morte quasi per  miracolo, nel  1917 viene catturato dagli Austriaci ed internato nel campo di prigionia di Mauthausen che si rivela un vero inferno ove quotidianamente muoiono dei prigionieri e da cui il mio bisnonno riuscì a fuggire con una fuga rocambolesca.
Al termine della guerra fu decorato con la croce di ferro per aver partecipato a delle azioni belliche rischiose.

Perché  leggerlo? Questo romanzo parla di alcune tragiche vicende della prima guerra mondiale sconosciute ai più, descrivendo le miserevoli condizioni di vita dei soldati al fronte, l’orrore di una guerra di trincea combattuta metro per metro con elevatissime perdite di vite umane.
Ma “La grande guerra del sergente Lonardi” non è solo un romanzo storico è soprattutto un romanzo sul coraggio, sulla solidarietà  e sull’amore, sulla forza interiore che ha reso possibile a tanti soldati superare prove durissime e ritornare a casa sani e salvi.

 compra il libro

Il presente articolo ha una valenza di carattere informativo.

Purtroppo, a causa dell'elevato numero di commenti e di lettere che ricevo tutti i giorni, non riesco a rispondere a tutti (come vorrei) e a farlo in tempi brevi. Inoltre le risposte ai commenti sono molto sintetiche, considerata anche la natura pubblica del sito web.

Se desideri avere un aiuto urgente e mirato riguardo le tematiche affrontate ti consiglio di richiedere una Consulenza Psicologica.
Per maggiori informazioni clicca qui.

Copyright © 2016. All Rights Reserved.

By | 2016-11-22T17:42:39+00:00 21 novembre 2016|Libri di Psicologia, Vari|0 Comments

Leave A Comment