Cosa può far cambiare un narcisista?

I narcisisti, a volte, possono cambiare. Ma la brutta notizia è che non cambiano per amore.
Anzi: l’amore, la comprensione, l’empatia che ricevono dal  partner non fa che alimentare il loro narcisismo.
Se in coppia con un narciso ( uomo o donna che sia), avrai notato che tutti i tuoi sforzi per migliorare la vostra relazione sembrano sortire l’ effetto opposto.
Il narciso non cambia nemmeno quando tu minacci di lasciarlo se non intraprende un percorso di crescita personale verso il quale non mostra alcuna motivazione. Sa bene che sei troppo innamorato/a per lasciarlo.
Ma il narciso non cambia neppure quando sente che ormai ti ha perso e viene a bussare alla tua porta, chiedendoti una seconda possibilità e promettendoti di cambiare.
In questo caso il narciso potrebbe effettivamente andare in terapia, ma non con il desiderio profondo di fare un lavoro su di sè quanto con l’obiettivo di riconquistarti, facendoti vedere che è cambiato.
Spesso si tratta di un ennesima manipolazione : se non riesce a manipolare il terapeuta, portandolo dalla sua parte ,smetterà di andare in terapia non appena capirà che tu sei disposto/a a riaccoglierlo di nuovo nella tua vita.

Perchè i narcisisti non vanno in terapia?
I clinici, lo sanno bene, i narcisisti non sentono il bisogno di andare in terapia. Nonostante l’apparenza vincente, dentro ad un narcisista si nasconde un bambino spaventato e umiliato che non può mostrare a nessuno  ( tanto più ad un estraneo pagato per ascoltarlo) le sue fragilità. La vergogna sarebbe troppo profonda ed intollerabile. E poi come potrebbe fidarsi ? I narcisisti si fidano solo di se stessi.
Inoltre, per un narcisista, già solo ammettere di non essere autosufficiente e di aver bisogno di qualcuno, è inaccettabile. E poi, manca completamente la motivazione per guardarsi dentro. il mondo delle emozioni è troppo imprevedibile e minaccioso per un narcisista che ha uno scarsa connessione con la propria interiorità. Il narcisista si difende dalla consapevolezza della sua profonda vulnerabilità, cerca di sopprimere questo vissuto. Non vuole riconoscerlo nè affonrtarlo: sarebbe troppo doloroso.

Quando il narcisista cambia
I narcisisti possono cambiare solo se sperimentano un grande fallimento che mette in crisi il loro vissuto di onnipotenza e li fa confrontare con i loro limiti. Può essere un licenziamento oppure una malattia o un altro evento doloroso che li costringe a lasciare andare il controllo e a diventare consapevoli della loro vulnerabilità.
In questo caso si assistono a dei crolli depressivi che possono stupire per la loro intensità : l’uomo o la donna forti e vincenti si mostrano deboli e smarriti coma bambini. Solo in questa situazione di estrema sofferenza, il narcisista è disponibile ad affidarsi a qualcuno e a richiedere l’aiuto di un esperto.
Ma una volta superato il periodo di sofferenza, c’è la possibilità che il narciso ristrutturi delle difese psicologiche ancora più rigide di prima, diventando  ancora più insensibile, diffidente e..narcisista.
In altri casi, invece, l’incontro con il dolore e il fallimento si trasforma in una grande opportunità di cambiamento per il narcisista che esce trasformato dall’ esperienza.

Il narcisista non cambia ma puoi farlo tu
Se hai una relazione con un narcisista che non vuoi interrompere per mille motivi diversi, non investire le tue energie nel cercare di provocare un cambiamento nel tuo partner o di convincerlo ad andare in terapia. Non succederà.
Invece, cerca di cambiare  tu. Non è un caso che ti trovi  in una relazione con una persona così difficile. Una relazione disfunzionale è possibile solo se c’è un incastro perfetto tra le due persone con problematiche complementari. I narcisi tendono a scegliere partner con una tendenza alla dipendenza affettiva o con una personalità dipendente.
Paradossalmente la relazione con un narciso può essere una grande occasione di crescita personale perchè ti stimola a lavorare sulla tua autostima, sulla tua indipendenza emotiva, sulla capacità di mettere dei limiti tra te e l’altro.

Il segreto per migliorare la tua relazione con il narciso
Persino se il tuo narciso/a ignora le tue richieste e i tuoi bisogni, c’è molto che puoi fare per riportare la vostra relazione su un piano di maggiore reciprocità. Se ci pensi, il narciso sa perfettamente come ci si dovrebbe comportare in un rapporto di coppia.
All’inizio della vostra conoscenza probabilmente si comportava in modo completamente diverse: ti dedicava tempo e attenzioni, era gentile, ti valorizzava.
Purtroppo faceva queste cose per conquistarti, adesso che crede di averti in pugno non vede più lo scopo di impegnarsi nel rapporto. Ormai sei suo/a.
Per migliorare il rapporto con il narciso dovrai punirlo con il silenzio, l’indifferenza e il distacco quando ti tratta male, ti ignora o ti manca di rispetto.
A dispetto della facciata di autosufficienza, il narciso è una persona estremamente dipendente e bisognosa di conferme, sentirsi rifiutato o trascurato è un esperienza che lo destabilizza perchè gli fa rivivere le ferite della sua infanzia.
Se ad esempio, ti provoca, criticandoti o essendo sgarbato, mantieni la calma, non reagire in modo emotivo, non giustificarti, non cercare di ribattere.
Non dire niente ma comportati in modo distaccato, non cercarlo, mostrati sempre impegnato/a, fargli capire che non hai tanta voglia di passare del tempo insieme ma senza specificare il motivo.
Se il narciso invece usa il silenzio punitivo, non cercarlo per chiarire.
Sarà lui a cercarti e quando lo farà, accoglilo con indifferenza dicendo che un periodo di distacco ha fatto bene anche a te e che  ogni tanto fa bene passare del tempo da soli.
Con il tempo il narciso, che a livello emotivo è rimasto piccolo, imparerà che certi suoi comportamenti producono delle conseguenze sgradevoli e si correggerà automaticamente.
Inserire della distanza nella relazione non ti farà percdere il partner narciso, che tra l’altro vive di sfide e si annoia quando la situazione è troppo facile, ma farà sì che lui/lei si impegni per mantenere la relazione con te.
Non solo: farà bene anche a te se soffri di una problematica affettiva perchè ti insegnerà a combattere l’ansia che provi al pensiero di poter  perdere il tuo partner ( ansia che ti fa accettare umilianti compromessi pur di avere quella persona nella tua vita).

Il presente articolo ha una valenza di carattere informativo.

Purtroppo, a causa dell'elevato numero di commenti e di lettere che ricevo tutti i giorni, non riesco a rispondere a tutti (come vorrei) e a farlo in tempi brevi. Inoltre le risposte ai commenti sono molto sintetiche, considerata anche la natura pubblica del sito web.

Se desideri avere un aiuto urgente e mirato riguardo le tematiche affrontate ti consiglio di richiedere una Consulenza Psicologica.
Per maggiori informazioni clicca qui.

Copyright © 2022. All Rights Reserved.

By | 2022-02-24T16:41:56+00:00 24 Febbraio 2022|Amore e disamore, Narcisismo|0 Comments

Leave A Comment