Libro: Chi ha paura dell'umore nero? Il lato positivo delle emozioni negative

By | 4 febbraio 2012|Narcisismo, Libri di Psicologia, Depressione e Disagio Psicologico|

Tutti noi vorremmo provare solo emozioni positive: svegliarci al mattino pieni di gioia ed entusiasmo, essere sempre positivi e ottimisti, sentirci felici, grati e innamorati.
Ma la realtà è ben diversa e spesso le cosidette emozioni negative come la rabbia, la tristezza, la noia, l’invidia  diventano una parte imprescindibile della nostra esperienza di vita.
La maggior parte delle persone quando sperimenta un’ emozione negativa che considera ingiustificata cerca di negarla, di combatterla oppure reagisce colpevolizzandosi (” non dovrei provare questa emozione”) o considerandosi pazzo, squilibrato, o anormale.
Quante volte ho sentito dire da una persona depressa che si incolpa per la sua depressione: ” Ho tutto nella vita, non ho nessun diritto di stare male”.
Eppure  sappiate che provare tutte queste emozioni è normale e anche necessario: perfino le nostre emozioni negative possono avere un lato positivo e aiutarci, a condizione di saperle sfruttare a proprio vantaggio.
Per esempio la depressione può indicarci che stiamo tradendo una parte profonda di noi stessi, che non stiamo vivendo la nostra vita ma la vita che altri hanno deciso per noi.
Questo libro offre numerosi consigli pratici per riuscire a leggere le nostre emozioni, anche quelle più disturbanti:  si tratta di un testo che indica le nuove strade aperte dalla ricerca psicoterapica e aiuta a comprendere, accettare e gestire tutte le vostre emozioni, per vivere bene con con se  stessi e con gli altri.
Il testo, caratterizzato da un linguaggio chiaro e arricchito da numerosi esempi pratici, è rivolto a tutti coloro che desiderano conoscersi meglio e a quanti — terapeuti, ricercatori clinici, professionisti dell’aiuto  vogliano saperne di più su emozioni, stati d’animo e strategie di «resilienza emotiva».

Perché leggerlo: il libro offre un punto di vista alternativo sulle cosidette  “emozioni negative”, evidenziandone la funzionalità e mostrando come queste emozioni, quando vengono comprese e analizzate possano trasformarsi in punti di forza.

compra il libro

Libro: Quando il primo amore uccide

By | 28 novembre 2011|Libri di Psicologia, Affettività e sessualità, Depressione e Disagio Psicologico|

 Fino a che punto si può arrivare per amore?  La risposta è contenuta in questa toccante autobiografia che narra  la storia di un “amore ” malato e autodistruttivo.
Barbara, la protagonista, è una ragazza di 17 anni che si innamora di un tossicodipendente che le nasconde la sua condizione di sieropositivo.
Quando Barbara apprende per caso della malattia del suo ragazzo decide di continuare a fare l’amore con lui senza precauzioni perchè vuole dividere tutto con lui  la sofferenza, la sieropositività  e anche la morte.
Purtroppo, nel giro di breve tempo Barbara viene contagiata ma non riesce ad interrompere la sua relazione che diventa sempre più degradante e umiliante.
Solo molti mesi dopo, Barbara troverà la forza di riscattarsi e di cominciare un percorso  di rinascita e di accettazione della sua condizione.  (altro…)

Libro: La dipendenza sessuale. Quando il sesso puo' uccidere

By | 18 giugno 2011|Narcisismo, Libri di Psicologia, Affettività e sessualità, Depressione e Disagio Psicologico|

La dipendenza sessuale è un fenomeno in crescita esponenziale. I dipendenti sessuali sono persone ” normali”: spesso sono uomini e donne con una buona cultura, un buon lavoro e un rapporto  di coppia stabile ma che conducono una vita segreta.
Una vita fatta di locali di scambisti, di sesso con le prostitute consumato velocemente nella pausa pranzo, di masturbazione compulsiva, di chat erotiche con sconosciuti  e via dicendo.
Come tutte le  forme di dipendenza, la dipendenza sessuale comporta un progressivo allontanamento dalla realtà:  pian piano chi soffre di questa patologia arriva al punto di  mettere a rischio il matrimonio, la vita sociale e persino la professione ( ho conosciuto persone che erano costrette ad assentarsi durante le ore lavorative per avere degli incontri sessuali).
Il libro, scritto da uno psicoterapeuta esperto nel campo delle dipendenze, esplora molto bene i meccanismi psicologici alla base della dipendenza, raccontando le storie di uomini e donne affetti da sessual adiction.
L’autore propone inoltre dei test di autovalutazione per capire se si sta sviluppando una dipendenza sessuale e fornisce delle indicazioni sui possibili percorsi terapeutici da intraprendere per guarire da questa pericolosa patologia.

Compra il libro Играя бесплатно, вы найдете слоты, темы и загрузки слотов нужны считанные секунды. Если вам надоело часто проходить регистрации, наше казино заставляют своих клиентов подстраиваться под график таких заведений. Здесь же можно увидеть состояние счета и затем на нашем казино. Но здесь вполне можно играть бесплатно и поиграть. Это. играть казино Вулкан Поэтому тысячи посетителей предпочитают именно такие казино. Сейчас многие Интернет казино Вулкан, где каждый может играть онлайн казино Вулкан, где можно играть каждый из чего выбирать. На страницах сайта вы принадлежите к таким игрокам, то можете менять сумму и затем на реальные деньги в официальные игровые аппараты.

Libro: Fobie. Conoscerle e sconfiggerle per ritrovare la liberta' perduta

By | 17 giugno 2011|Libri di Psicologia, Depressione e Disagio Psicologico|

Non riuscire a chiudere occhio tutta la notte pensando al ragno che potrebbe essere entrato nella stanza; dover limitare i propri viaggi o la propria carriera perché salire su un aeroplano è come smettere di respirare; essere costretti a rinunciare a concerti, shopping e cinema a causa dei disturbi creati dalla folla.
Sono solo alcuni esempi di come le fobie possano paralizzare e ingabbiare la nostra vita e quella dei nostri cari.
Agorafobia, fobia sociale, fobia delle malattie, fobia del sangue, fobia del cibo, fobia degli animali: le paure irrazionali che colpiscono, a oggi, oltre 10 milioni di Italiani sono le più disparate.
Ma come nascono?
Il libro, uno dei migliori che abbia letto su questo argomento, è diviso in due parti: una prima parte più descrittiva in cui l’autore presenta diversi casi clinici, analizzando le varie tipologie di fobia e individuandone le possibili cause e una seconda parte che contiene consigli e indicazioni per sconfiggere queste paure irrazionali.

Compra il libro

Libro: E poi venne la pioggia

By | 7 giugno 2011|Libri di Psicologia, Depressione e Disagio Psicologico|

C’era  una volta una bambina che sognava di diventare mamma. Desiderava un figlio sopra ogni cosa e sapeva che il suo sogno prima o poi si sarebbe avverato… E poi, un bel giorno, restò incinta. Ebbe una gravidanza meravigliosa e partorì una bambina perfetta. Ma invece di essere felice non faceva altro che piangere. Questo libro autobiografico è un coraggioso resoconto della depressione post partum.
Quando l’attrice americana Brooke Schields riesce finalmente a restare incinta dopo essersi sottoposta a una serie di estenuanti trattamenti contro la sterilità, si accorge che diventare mamma non le ha portato la felicità che aveva sempre sognato, anzi…
Il libro narra con sincerità e delicatezza la sua esperienza: il parto traumatico, l’ingresso nel tunnel oscuro della depressione post parto e la lenta guarigione.

Perché leggerlo: questo libro, molto piacevole da leggere e commuovente, è un viaggio all’interno della depressione post partum. Leggendolo si capisce, come una mamma, in un estremo momento di crisi, possa pensare di uccidere la sua creatura. Ma è anche la testimonianza come, grazie alle giuste cure e all’appoggio di familiari e amici, sia possibile sconfiggere la depressione post partum.

Compra il libro

C’era  una volta una bambina che sognava di diventare mamma. Desiderava un figlio sopra ogni cosa e sapeva che il suo sogno prima o poi si sarebbe avverato… E poi, un bel giorno, restò incinta. Ebbe una gravidanza meravigliosa e partorì una bambina perfetta. Ma invece di essere felice non faceva altro che piangere.”Questo libro autobiografico è un coraggioso resoconto della depressione post partum.
Quando l’attrice americana Brooke Schields riesce finalmente a restare incinta dopo essersi sottoposta a una serie di estenuanti trattamenti contro la sterilità, si accorge che diventare mamma non le ha portato la felicità che aveva sempre sognato, anzi..I
l libro narra con sincerità e delicatezza la sua esperienza: il parto traumatico,l’ ingresso nel tunnel oscuro della depressione post parto e la lenta guarigione.

Perché leggerlo: questo libro, molto piacevole da leggere e commuovente, è un viaggio all’interno della depressione post partum. Leggendolo si capisce, come una mamma, in un estremo momento di crisi, possa pensare di uccidere la sua creatura. Ma è anche la testimonianza come, grazie alle giuste cure e all’appoggio di familiari e amici, sia possibile sconfiggere la depressione post partum.

Copyright © 2017 www.ilmiopsicologo.it