Libro: La grande guerra del sergente Lonardi

By | 2017-09-03T15:20:07+00:00 21 novembre 2016|Libri di Psicologia, Vari|

grande-guerraQuesto emozionante racconto è tratto da una storia vera: la storia del mio bisnonno, Giovanni Leonardi, la cui vita venne stravolta dallo scoppio della prima guerra mondiale ( storia che il mio bisnonno raccontò a mio padre sul suo letto di morte).
Arruolato con l’inganno e costretto a combattere una guerra d’aggressione di cui non condivideva le ragioni, si avviò a combattere in uno dei reggimenti più martoriati del fronte, misurandosi ogni giorno con atrocità inimmaginabili (tra cui la decimazione).
Ferito più volte e scampato alla morte quasi per  miracolo, nel  1917 viene catturato dagli Austriaci ed internato nel campo di prigionia di Mauthausen che si rivela un vero inferno ove quotidianamente muoiono dei prigionieri e da cui il mio bisnonno riuscì a fuggire con una fuga rocambolesca. (altro…)

Libro: Diario di guerra e d’amore

By | 2016-05-30T11:17:34+00:00 13 ottobre 2014|Libri di Psicologia, Vari|

 

Il libro ” Diario di guerra e d’amore” di Romano Zanon è un avvincente racconto tratto da una storia vera, la storia del mio bisnonno, la cui vita fu stravolta dallo scoppio improvviso della prima guerra mondiale.
Arruolato con l’inganno e costretto a combattere una guerra di aggressione di cui non condivideva le ragioni, si trovò a militare in uno dei reggimenti più martoriati del fronte.
Ferito più volte, è riuscito miracolosamente a sopravvivere agli orrori del campo di battaglia ( compreso quello della decimazione)  e della prigionia.

 

(altro…)

Libro: Se la coppia è in crisi… impara a superare frustrazioni e risentimenti per ricostruire una relazione consapevole

By | 2014-03-01T12:00:16+00:00 1 marzo 2014|Libri di Psicologia, Affettività e sessualità|

Ci sono solo due tipologie di coppie al mondo: quelle che litigano e quelle che non conosci molto bene” , Russ  Harris

La lettura di questo libro è stata per me una piccola rivelazione. Ho letto molti libri sul rapporto di coppia e da tutti ho tratto dei benefici spunti di riflessione, ma questo testo affronta le problematiche della vita a due da una prospettiva innovativa.
Per questa ragione lo consiglio caldamente a tutte le persone in crisi con il proprio partner che stanno affrontando il difficile dilemma se andarsene o restare. (altro…)

Libro : Gli uomini amano poco

By | 2014-07-12T13:54:29+00:00 19 dicembre 2013|Narcisismo, Libri di Psicologia, Affettività e sessualità|

Pubblico un estratto di questo libro del dottor Enrico Maria Secci che consiglio vivamente a tutte le   donne innamorate di uomini che amano poco e male

Psicologia degli uomini che amano poco

A differenza delle loro prede, è difficile studiarli perché chiedono aiuto molto raramente. Disconoscono l’efficacia della psicoterapia e tendono a cercare soluzioni da soli.
Troppo orgogliosi per richiedere una consulenza e, spesso, per accettare il più semplice dei consigli, gli uomini che amano poco giungono all’attenzione dello psicologo solo quando si trovano in gravi condizioni, quando si sentono al limite o, più raramente, solo se spinti dalle/dai loro partners.
Gli “uomini che amano poco”, sono ignari della loro condizione, diciamolo subito. (altro…)

Libro : Questioni di ormoni. Ritrova te stessa e l’equilibrio del tuo corpo in modo naturale

By | 2013-10-11T07:50:19+00:00 11 ottobre 2013|Libri di Psicologia, Vari|

 

Gli ormoni giocano un ruolo chiave nel mantenimento del benessere psicofisico di una persona ma se gli effetti degli ormoni  sul corpo sono ben conosciuti, quelli sulla psiche vengono spesso sottovalutati.
In fasi delicate della vita di una donna, come dopo aver dato alla luce un figlio o in menopausa, si possono verificare degli squilibri ormonali che possono causare dei gravi disagi.
Gli sbalzi d’umore, l’irritabilità, la mancanza di desiderio sessuale possono essere causati, almeno in parte, da uno scompenso ormonale che può essere corretto con l’alimentazione, gli integratori alimentari e un supporto ormonale.
(E’ superfluo aggiungere che le prescrizioni fai da te possono essere gravemente dannose e che bisogna rivolgersi ad uno specialista).
Le autrici, una endocrinologa e una nutrizionista, esaminano alcune delle problematiche femminili piu’ comuni quali la sindrome premestruale, la depressione post partum, sbalzi di umore in premenopausa, illustrando casi trattati con successo e fornendo dei consigli dietetici per ogni disturbo.
Le autrici dedicano una particolare attenzione alle problematiche della premenopausa, una fase della vita, in cui a causa delle continue modificazioni ormonali,  molte donne possono cominciare a soffrire di sbalzi d’umore e cominciare a sentirsi particolarmente fragili ed emotive.

Compra il libro

Libri: Perchè l’amore fa soffrire?

By | 2016-05-30T11:54:21+00:00 30 giugno 2013|Libri di Psicologia, Affettività e sessualità|

 ” Perchè l’amore fa soffrire?” è un interessante e dettagliata analisi sociologica della fragilità dei legami affettivi.
La tesi dell’autrice, un affermata docente di sociologia  e autrice di ” Intimità fredde. Le emozioni nella società dei consumi”, è che i rapporti siano in crisi e che questa crisi sia dovuta alle recenti trasformazioni della società. 
La rivoluzione sessuale ha comportato una rivoluzione del rapporto tra i due sessi  con ripercussioni non sempre positive sulla coppia, in particolare per quanto riguarda la realizzazione della donna.  
L’autrice   – attraverso un paragone con atteggiamenti e comportamenti di altri secoli, condotto attraverso un’analisi dei romanzi e dei diari – mette in dubbio che si tratti davvero di una «liberazione» delle donne.
Nel secolo XIX, spiega la sociologa, la scelta del coniuge avveniva all’interno di un circolo relativamente chiuso di famiglie conosciute e della stessa classe sociale.
Il corteggiamento avveniva attraverso una serie di rituali che confermavano lo status socio-economico e culturale della persona scelta e mostravano che era dotata del necessario «carattere morale».

(altro…)

Libri: Vietato ai minori

By | 2016-05-30T11:52:43+00:00 14 maggio 2013|Vari|

Malscritto e tristemente autobiografico ” Vietato ai minori” racconta di un adolescente che passa da un esperienza sessuale all’altra fino a diventare una baby prostituta.
Veronica, una quattordicenne come tante altre, viene da una famiglia agiata, molto piu’ attenta all’apparenza e al look che ai valori e ai rapporti umani.  Dal punto di vista materiale Veronica ha tutto ma sotto il vestito firmato non c’è nulla. I genitori, troppo impegnati a distruggersi a vicenda, sembrano non accorgersi dell’esistenza della figlia alla quale chiedono solo di incarnare agli occhi degli altri lo stereotipo della figlia modello. Veronica non deve dare problemi, deve andare bene a scuola ma soprattutto deve far fare loro bella figura.
Cresciuta in questo vuoto affettivo, Veronica si affaccia alla sessualità in un escaltion di esperienze inizialmente ” normali” e poi via via piu’ estreme fino ad arrivare alla prostituzione.
Una scelta che viene compiuta senza ragioni e con grande  superficialità: non è l’amore che Veronica cerca e neppure il sesso.
Non è il brivido della trasgressione e neppure una richiesta mascherata di aiuto quella che spinge la ragazzina a prostituirsi bensì il desiderio di compiacere e di imitare la sua migliore amica Viola , una coetanea che si vende per una ricarica di cellulare o un vestito firmato. (altro…)

Libro: Che cosa ti manca per essere felice?

By | 2013-02-12T13:52:23+00:00 12 febbraio 2013|Libri di Psicologia, Benessere Psicologico|

La felicità per molti è un miraggio lontano. Ci diciamo che saremmo felici quando avremo trovato l’amore o avremo un figlio o la nostra carriera decollerà. E intanto i nostri giorni trascorrono nel grigiore. Oppure, teoricamente avremmo tutto per essere felici: la salute, una famiglia, una buona situazione lavorativa..eppure siamo sempre scontenti.
La felicità, lo sappiamo bene, dipende dal modo in cui si guarda la vita piu’ che dalle circostanze esterne. ” Si” potrebbe obiettare qualcuno” ma nella mia situazione..”.
Eppure, sostiene l’autrice del libro, si può essere felici anche in una situazione di vita molto difficile come un handicap grave. La protagonista, Simona Atzori, è nata senza braccia ma non rinuncerà ad essere felice malgrado le severe limitazioni fisiche. E con il tempo riuscirà a realizzarsi pienamente come donna, come artista e come mamma.
Il suo segreto? La capacità di perseverare  nelle difficoltà  di concentrarsi su quello che si ha invece che su quello che manca. 
Perchè leggerlo? Il libro contene un messaggio di speranza davvero prezioso in tempi come questi.

Compra il libro

Libro: Quello che gli uomini non dicono. La crisi della virilità

By | 2013-01-26T11:17:16+00:00 26 gennaio 2013|Libri di Psicologia, Affettività e sessualità|

Tra i tanti fenomeni emergenti di questi ultimi anni c’è sicuramente la crisi dell’uomo, inteso come essere di sesso maschile. È debole, demotivato, solo. Alcuni uomini sono depressi, ansiosi; sperimentano un senso di inadeguatezza in famiglia, sul lavoro, e con gli altri uomini. Hanno scarsa autostima e poca fiducia in sé e nelle proprie capacità; si sentono timidi, deboli anche in relazione al rapporto con le donne. 
Le ricerche dicono che aumenta l’impotenza maschile, l’ansia da prestazione sessuale, l’infertilità maschile persino una graduale riduzione del desiderio sessuale e del livello di testosterone.
È una crisi di virilità. Virilità intesa  nel senso piu’ profondo del termine come intesa come assertività, coraggio, fortezza, capacità di proteggere i propri cari e di prendersi le proprie responsabilità.
La crisi della virilità è per l’uomo una crisi d’identità: egli non sa più chi è, come è, come dovrebbe essere e come lo vogliono gli altri. Ci prova, ad accontentare tutti, ma non funziona: sembra che nessuno sia contento di lui. 
La crisi della virilità si riverbera nei rapporti tra uomo e donna e tra padre e figlio diventati sempre piu’ difficili: da tempo gli addetti ai lavori hanno notato come ci siano sempre meno padri e sempre piu’ ” mammi”. (altro…)

Libro: Borderline

By | 2014-07-12T14:17:15+00:00 23 gennaio 2013|Libri di Psicologia, Borderline, Vari|

“Borderline è il nome della mia malattia. La malattia che mi porta a raccontare
balle, a essere autolesionista e promiscua sessualmente. Io sono Borderline” cosi esordisce Valentina Colombani nella sua coraggiosa autobiografia che narra gli anni piu’ bui con questo disturbo di personalità.
Il libro parte dell’ adolescenza della protagonista, una ragazza della dorata borghesia milanese.
Valentina è stata una bambina ricca e sola, genitori separati, un padre assente per lavoro, una madre bellissima che soffre di depressione  e abusa di alcool e di psicofarmaci.
Il libro narra l’ autodistruzione di Valentina nella ricerca impossibile di una famiglia normale.
La protagonista presenta tutta la sintomatologia piu’ severa del disturbo borderline di personalità: i disturbi dell’alimentazione, l’uso di psicofarmaci e droghe per stordire il proprio dolore, la promisquità sessuale, spese folli e l’incapacità di avere una vita normale.
Valentina distrugge se stessa e le persone che la circondano, ” tutto quello che tocchi diventa merda” le dirà un giorno il padre stremato, compreso il marito che l’ama sinceramente ma che non è in grado di aiutarla. (altro…)