Come vivere al meglio la premenopausa e la menopausa

By | 8 ottobre 2013|Fasi della vita|

Menopausa: la morte della femminilità?

Sarà anche una tappa naturale della vita di una donna ma la menopausa rappresenta spesso una fase difficile e sofferta dell’esistenza femminile, il cui superamento richiede un processo di lutto  e la ridefinizione della propria identità.
La donna in menopausa e premenopausa vive un processo fisico e psicologico per certi versi analogo a quello adolescenziale: il corpo cambia e cambia in peggio in una sorta  di “pubertà all’incontrario”, in cui non si sa cosa aspettarsi da un mese all’altro e in cui piccoli acciacchi e dolori in precedenza sconosciuti, turbano quello che prima era un equilibrio quasi perfetto.
In premenopausa il corpo diventa fonte di imbarazzi e di insicurezze che ricordano quelle della pubertà (che vergogna  avere quelle vampate di calore davanti a tutti!) e causa in molte donne un vissuto di ansia e di instabilità.
Una delle sfide principali dell’adolescenza e’ quella di accettare di avere un corpo sessuato, nella menopausa la sfida e’ quella di accettare di avere un corpo che non e’ piu’ quello di una volta, un corpo che non e’ piu’ oggetto di desiderio ( o che comunque lo sarà sempre meno in un futuro).
Certo la menopausa non e’ la fine della femminilità e la seduttività ma questi aspetti si modificano in modo significativo e si ripercuotono sulla sfera sessuale che può diventare  problematica o meno piacevole  di un tempo.
Tutti questi aspetti contribuiscono a spiegare il vissuto depressivo ,cosi frequente nelle donne in menopausa, legato alla sensazione di ” non essere piu’ una donna”. (altro…)