Libro: Gli uomini vengono da Marte e le donne vengono da Venere

Gli uomini vengono da Marte e le donne vengono da Venere è il libro sui rapporti di coppia più venduto nel mondo e sicuramente il libro più completo che abbia letto sull’argomento.
La tesi dell’autore è  che gli uomini e le donne vengano per cosi dire da pianeti diversi, cioè abbiano psicologie diverse ( ma complementari), stili comunicativi diversi, un modo diverso di affrontare i conflitti ed esigenze emotive diverse.
Secondo l’autore è la mancata comprensione delle rispettive psicologie a creare dei conflitti nel rapporto di coppia: una volta superata la fase della luna di miele,  le differenze psicologiche tra i due sessi si fanno sentire e insorgono i problemi.
L’equivoco di fondo è ciascuno interpreta i comportamenti dell’ altro secondo la sua visione del mondo e questo può creare pericolosi fraintendimenti.
L’autore cita tutta una serie di situazioni molto comuni che si possono creare in una coppia e analizza queste situazioni dal punto di vista maschile e femminile.
Per esempio, quando l’uomo “si ritira nella caverna” ovvero sta per i fatti propri, ignorando la compagna, la donna può pensare a torto che lui non l’ami più.
La ragione della sua freddezza improvvisa è  che l’affettività maschile è discontinua e che tutti gli uomini hanno bisogno di spazio nel rapporto di coppia. 
Se non si capiscono le dinamiche psicologiche dell’altro sesso, il rapporto di coppia rischia di attraversare numerosi momenti di tensione e di pesantezza.  Il libro aiuta a prevenire questo rischio, descrivendo le principali differenze tra uomo e donne nel vivere l’affettività.
Consiglio vivamente questo libro a tutte le coppie, in particolare alle coppie in crisi per aiutare a capirsi e guardarsi con occhi nuovi.

compra il libro

Il presente articolo ha una valenza di carattere informativo.

Purtroppo, a causa dell'elevato numero di commenti e di lettere che ricevo tutti i giorni, non riesco a rispondere a tutti (come vorrei) e a farlo in tempi brevi. Inoltre le risposte ai commenti sono molto sintetiche, considerata anche la natura pubblica del sito web.

Se desideri avere un aiuto urgente e mirato riguardo le tematiche affrontate ti consiglio di richiedere una Consulenza Psicologica.
Per maggiori informazioni clicca qui.

Copyright © 2011. All Rights Reserved.

By | 2011-06-22T20:13:07+00:00 22 giugno 2011|Libri di Psicologia, Affettività e sessualità|2 Comments

2 Comments

  1. Francesca 5 febbraio 2015 at 08:42 - Reply

    Buongiorno dottoressa, ho capito dopo varie letture che soffro di “dipendenza affettiva”. All’inizio provo una sensazione piacevole nel conoscere uomini, mi innamoro anzi credo di essere innamorata e quando ho un rifiuto o una situazione impossibile mi sento innamoratissima, fino a quando non “ottengo quello che voglio” cioè farli innamorare di me, (mi annullo anche per loro), li lascio. Questo mi è successo fin dal piccola dal primo rapporto. In realtà credo di non essere mai stata innamorata veramente. Ho iniziato da adesso la psicoterapia e vorrei un consiglio: Crede che devo dirlo alla mia dottoressa? Non vorrei essere presuntuosa e capisco che ognuno fa il proprio mestiere. Grazie

    • Anna Zanon 5 febbraio 2015 at 13:54 - Reply

      Buongiorno, non credo che lei soffra di dipendenza affettiva, però le consiglierei di parlare alla sua terapeuta del suo comportamento in amore e della sua difficoltà ad innamorarsi.

Leave A Comment